+39 335 5963639

Cerca

Dal 1854 ci prendiamo cura del tuo verde !!

Siamo uno staff composto da persone formate in materia e costantemente sottoposte a corsi di formazione e di aggiornamenti.

I gruppo è formato da periti agrari, agronomi, architetti paesaggisti, dottori forestali e personale che opera con professionalità realizzando le esigenze dei clienti.

 Operiamo in tutta Italia e ci occupiamo di grandi e piccoli interventi avendo a disposizione diversa attrezzatura e mezzi d’opera.

Leggi tutto

La nostra storia

Van Den Borre Francesco

n. Ledeberg - Gand ( Belgio ) 1834 - m. Treviso 1910

Francesco Van den Borre, già diplomato nella R. Scuola di Agricoltura e Botanica di Gand, sua città natale, e poi allievo del celebre Stab. di Ambrogio Verschaffelt ( stabilimento approvato dalle famiglie reali del Belgio, allora il più rinomato, il più completo d' Europa per le coltivazioni vastissime, di cui in seguito ne divenne direttore, era venuto in Italia nel 1854 con il suo collega Augusto Cornelis per incarico del medesimo Stabilimento, per costruire il primo giardino del Sen. Jacopo Cabianca " Alla Longa " presso Vicenza ed il secondo quello della contessa Salvi di Albettone.

 

Leggi tutto

Van Den Borre Ilario

n. Preganziol ( Treviso ) 1889 - m. Treviso 1971

Giovanissimo dopo la morte del padre Francesco, si era trovato a dirigere una azienda in fase di crescita. Furono anni di feconda attività; con pazienti hybridazioni si ottenne una nuova varietà di Abies che venne denominata "Pinsapo hybrida Van den Borre ".

La ditta fu presente alle più importanti mostre Ortofloricole ed i premi ottenuti stanno a testimoniare il livello di produzione raggiunto.

La guerra del 1915-18 provocò danni gravissimi agli impianti , ai fabbricati ed ai vivai ripetutamente colpiti causa la vicinanza alla stazione ferroviaria, dalle bombe aeree e dai grossi calibri dell'artiglieria austriaca piazzati sulla sponda sinistra del Piave.

Leggi tutto

Van Den Borre Gilberto

n. Treviso 1922 - m. Treviso 1996

Continuò da esperto vivaista la tradizione di famiglia iniziata dal nonno Francesco nel 1860, ed assieme allo zio Ilario, iniziò a ricostruire dopo la seconda guerra mondiale con tenacia e forza di volontà lo stabilimento d’orticoltura Francesco Van den Borre che era stato raso al suolo dalle continue incursioni aeree. Lo ha fatto svolgendo con passione e competenza la sua attività di esperto vivaista e imprenditore agricolo, apportando continue innovazioni per stare al passo con le sempre maggiori esigenze di mercato.

Fu sua l’idea di far nascere, per supplire le forti richieste di esigenze forestali da parte di Enti Statali e Parastatali, un vivaio di oltre 30 ha. per piantine forestali da rimboschimento, per piante adatte per frangiventi marini, rinsaldamento dune, moltiplicazione delle nuove qualità di Pioppo hybrido Euroamericano ( Cloni ).

Leggi tutto